Garcinia Cambogia opinioni: i trucchi dimagranti del Dottor Oz

Da diverso tempo, il nome del Dottor Oz rimbalza sul web in ogni parte del mondo, grazie alla sua grandissima fama di essere uno dei maggiori esperti di cure dimagranti. Il suo ultimo trucco non sarebbe altro che il frutto di una pianta tropicale, conosciuta come garcinia gummi gutta, il cui estratto avrebbe degli effetti praticamente miracolosi sull’organismo. Ma siccome i miracoli non esistono, il Dottor Oz non ha mancato di supportare le sue tesi con i risultati di numerosi studi scientifici. Le garcinia cambogia opinioni che possono essere lette in rete, rappresentano un’ulteriore conferma alle ragioni del medico americano. Scopriamo meglio di cosa si tratta.

Garcinia Cambogia: l’acido idrossicitrico, questo sconosciuto!

Il consumismo tipico della moderna società ci porta all’abuso eccessivo di farmaci. Sottovalutando quanto ancora diversi elementi naturali possano essere i migliori espedienti per alcune problematiche, così come lo sono stati in epoche passate.

E’ questo il caso dell’acido idrossicitrico, piuttosto raro in natura, ma molto benefico per l’organismo. Nello specifico, l’HCA si trova in ingenti quantità proprio nella buccia del tamarindo Malabar, ovvero il frutto della gummi gutta.

Tale sostanza, seppur per lo più utilizzata dalle popolazioni locali come condimento culinario (in modo simile a come l’occidente utilizza il limone), è un secolare gastroprotettore.

Ma a partire dal 1960 circa, diversi ricercatori ne hanno scoperto anche tante altre proprietà.

Prima tra tutte, la capacità di inibire la citrato liasi, favorendo una più sana e veloce espulsione dei grassi in eccesso dall’organismo. L’HCA, però, contemporaneamente sarebbe anche in grado di intervenire in alcune funzioni cerebrali. Stimolando la produzione di serotonina. Ciò comporta, nel soggetto che ne assume le giuste dosi, un netto miglioramento dell’umore e una consistente riduzione dell’appetito.

Gummi Gutta: il parere della comunità scientifica

Come già premesso, la diffusione dell’HCA come integratore dimagrante è stata fortemente supportata dal Dottor Oz, chirurgo e professore universitario negli Stati Uniti.

Una delle più recenti ricerche sulla gummi gutta è stata pubblicata sul World Journal of Gastroenterology. Le persone partecipanti sono state divise in due gruppi, alimentate nello stesso modo. Al primo gruppo è stato poi somministrato un certo quantitativo di HCA al giorno.

Nonostante, dopo alcune settimane, tra i due gruppi non vi fosse ancora una netta differenza legata alla perdita di peso, è stato possibile comunque riscontrare che l’integrazione della gummi gutta aveva ridotto l’accumulo di grasso viscerale e le dimensioni degli adipociti nel primo gruppo.

Le garcinia cambogia opinioni in rete dimostrano ulteriormente la validità di questa cura. Quasi tutti i consumatori che hanno integrato la sostanza alla propria alimentazione, testimoniano una perdita di peso consistente e una netta sensazione di benessere generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *